Molino Tuzzi, storia di un giovane mugnaio anarchico e di eccellenze della terra

Molino Tuzzi, storia di un giovane mugnaio anarchico e di eccellenze della terra

by

Il Molino Tuzzi si trova in quella che è la culla di alcuni dei vini più decantati del nord-est, a cui nulla ha da invidiare in termini di storia e personalità. Ad accoglierci è Enrico, quinta generazione di mugnai della famiglia Tuzzi. “Sono un mugnaio”, così si presenta.

“Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.”
A. Warhol

Pasolini a Casarsa della Delizia: itinerari friulani di cuore e poesia

Pasolini a Casarsa della Delizia: itinerari friulani di cuore e poesia

by

Irriverente, audace, camaleontico. Mai così lontano eppure così vicino all’animo friulano. Ci separano pochi mesi dal centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, tra gli intellettuali più eclettici e complessi che il nostro paese abbia mai avuto.

“Nel nostro friulano noi troviamo una vividezza, una nudità e una cristianità che possono riscattarlo dalla sua sconfortante preistoria poetica” P. Pasolini

La rinascita del cavolo cappuccio di Collina: dal rischio estinzione a Presidio Slow Food

La rinascita del cavolo cappuccio di Collina: dal rischio estinzione a Presidio Slow Food

by

Il brovadâr di Moggio Udinese, il cavolo cappuccio di Collina, la fava di Sauris e le pere Klozen dell’Alpe Adria: nel 2020 sono stati quattro i prodotti dell’agricoltura regionale ad entrare a far parte dell’arca dei Presidi Slow Food. Oggi vi raccontiamo la storia del cavolo cappuccio di Collina, una storia di rinascita e resilienza.

“Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, gente che sa fare il pane, che ama gli alberi e riconosce il vento.” F. Arminio

Percorso Kneipp a cielo aperto: idroterapia nel bosco di Maranzanis

Percorso Kneipp a cielo aperto: idroterapia nel bosco di Maranzanis

by

Chiudete gli occhi e immaginate di immergere i piedi nelle acque di un ruscello che sgorga quasi per magia dalle profondità di un bosco. Succede a Maranzanis, splendido borgo in Carnia, dove è stato ideato un percorso Kneipp completamente immerso nella natura.

“Se c’è qualcosa di magico su questo pianeta si trova nell’acqua.” Loren Eiseley

Distillerie di montagna: a Cabia, in Carnia, pace, grappa e amari confortano l’animo

Distillerie di montagna: a Cabia, in Carnia, pace, grappa e amari confortano l’animo

by

Altissimi, purissimi e decisamente buonissimi. Sono gli spiriti prodotti dalla storica e ormai unica distilleria Casato dei Capitani di Cabia, frazione di Arta Terme, nel cuore della Carnia, nota sin dal 1.600 proprio per la produzione di distillati di frutta. A raccontarci la sua storia, Matteo Gortani, giovane imprenditore e ultimo discendente della famiglia che da oltre 3 secoli distilla grappe e elisir in Carnia.

“Distillare è bello. Prima di tutto, perché è un mestiere lento, filosofico e silenzioso. Poi, perché comporta una metamorfosi: da liquido a vapore (invisibile), e da questo nuovamente a liquido.” Primo Levi

Tappeti fatti a mano hand-tufting: a Comeglians l’unico atelier in Italia

Tappeti fatti a mano hand-tufting: a Comeglians l’unico atelier in Italia

by

Il rumore del “trapano” riempie il suo atelier a Comeglians, l’unico in Italia a realizzare artigianalmente tappeti personalizzati con la tecnica dell’hand tufted in pura lana vergine. E’ il mondo di Silvia Di Piazza artigiana e artista che con questa speciale “matita” ad aria compressa crea e inventa tappeti e complementi d’arredo unici, autentiche opere d’arte con una speciale storia. L’abbiamo incontrata nel suo laboratorio e vi raccontiamo la sua storia.

“Un uomo che lavora con le sue mani è un operaio; un uomo che lavora con le sue mani e il suo cervello è un artigiano; ma un uomo che lavora con le sue mani, il suo cervello e il suo cuore è un artista.” San Francesco D’Assisi